A Cinquefrondi fa tappa il monaco buddista Ottamathara

Lagazzettareggina.it CINQUEFRONDI – Oggi, venerdì 1 marzo, alle ore 16.30 nella Sala consiliare di Cinquefrondi fa tappa il tour europeo del monaco buddista rivoluzionario che promuove le buone azioni senza limiti, Sayadaw Ottamathara, fondatore di più di 100 centri (Thabarwa Nature Centre) sparsi in tutto il mondo (Asia, USA, Europa) dove persone bisognose per qualsiasi motivo, possono ricevere assistenza e sostegno in totale gratuità e centinaia di volontari vivono e donano tempo, energia e conoscenza beneficiando nel fare buone opere e praticando la meditazione.

Incontrare Sayadaw Ottamathara e ascoltare i suoi efficaci insegnamenti, è come scoccare una freccia a favore del cambiamento, della guarigione profonda, una freccia verso la libertà che ogni essere, nessuno escluso ha il diritto di sperimentare.

Gli interventi saranno di Sayadaw Ottamathara, monaco birmano, dott.ssa Donatella Barbagallo, presidente dell’Associazione Thabarwa Nature Centre EU, Michele Conia, sindaco.

Ottamathara è un ex imprenditore birmano che a un certo punto della vita ha deciso di donare tutte le sue ricchezze e dedicare la sua vita agli altri. A 30 anni, partendo da un terreno di tre ettari e arrivando in breve tempo a espandersi fino a 80, ha fondato a est di Yangoon il Thabarwa (“naturale”) Centre, un agglomerato di capanne di bambù in cui vivono 600 monaci e monache e circa 3700 persone chiamate “yogi”, meditanti.

Il ven. monaco birmano Sayadaw Ashin Ottamathara che promuove la meditazione e le buone azioni come la vera soluzione a tutti i problemi, ha fondato più di cento centri sparsi in tutto il mondo (Asia, USA, Europa) che offrono rifugio e assistenza a qualsiasi persona bisognosa per qualsiasi motivo, inclusi monaci e monache, così come i malati, gli anziani, i senzatetto, gli orfani e coloro che si trovano di fronte a qualsiasi altro problema sociale o finanziario, fino alla fine della loro vita in totale gratuità.

Questi centri, oltre ad essere un punto di accoglienza per coloro che hanno bisogno di aiuto, sono un punto di riferimento per chi desidera aiutare gli altri e un terreno di allenamento per fare buone azioni. In Italia è attivo in Piemonte dal novembre 2017 il Centro Europeo “Thabarwa Nature Centre EU” di Serravalle Scrivia.

La tappa di Cinquefrondi del tour Europeo del monaco buddhista è stata proposta dall’avv. Caterina Raso, avvocato dell’associazione “Thabarwa Nature Centre EU” e cittadina cinquefrondese di origine, alla quale vanno i ringraziamenti dell’amministrazione comunale di Cinquefrondi per aver scelto la nostra città per presentare e farci conoscere il pensiero del ven. monaco birmano Sayadaw Ashin Ottamathara, consapevoli che non occorre essere buddhisti per incontrare Ottamathara, perché la bontà non ha nessuna fede, è apolitica, e nasce dal cuore.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.