A “Il padre d’Italia” di Fabio Mollo il premio cinematografico Nice Città di Firenze

FIRENZE – È “Il padre d’Italia”, del regista Fabio Mollo il vincitore del premio “Nice città di Firenze 2017”, ventisettesima edizione del concorso che ogni anno presenta film italiani negli Stati Uniti. Il film sarà proiettato nella serata di premiazione in programma venerdì 15 alle 20.30 al Teatro della Compagnia di Firenze, alla presenza del regista, della protagonista Isabella Ragonese, della sceneggiatrice Josella Porto e del montatore Filippo Montemurro.

“Nice non è solo cinema all’estero – ha affermato la direttrice Viviana del Bianco – è cinema, arte e turismo. Quest’anno abbiamo introdotto novità, abbiamo deciso di portare opere prime o seconde perché era giusto dare spazio a nuove esperienze e, in accordo con il Festival dei Popoli, anche documentari”. Menzione speciale è andata al documentario “Camminando sull’acqua” di Gianmarco D’Agostino, il racconto dell’alluvione di Firenze e del documentario di Beppe Fantacci, Emilio Pucci ed Enzo Tayar per raccogliere fondi a favore degli artigiani fiorentini.

“Nice è un festival aperto alle collaborazioni – ha detto Tommaso Sacchi, capo della segreteria cultura di Palazzo Vecchio – e a Firenze sono oltre 200 le associazioni che operano nella cultura. Mentre ovunque si chiudevano i cinema e i teatri, qui negli ultimi quattro anni ne è stato aperto uno all’anno, come il Niccolini, Fabbrica Europa, il Teatro della Compagnia, ora anche il Rinuccini, luoghi che hanno valore perché a Firenze ci sono tanti operatori che creano contenuti”. Nel corso della serata di venerdì, su invito reperibile al teatro, nelle librerie e biblioteche del centro, sarà inoltre presentato il corto “Herat football club – donne, calcio e resistenza” di Stefano Liberti e Mario Poeta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*