A Jonas Carpignano la Rising Star del Festival internazionale del cinema di Capri

NAPOLI – É il regista italo-americano Jonas Carpignano, per il film “A Ciambra” che rappresenta l’Italia alla selezione per gli Oscar 2018, la “Rising star” della 22esima edizione di Capri, Hollywood – The International Film Fest (26 dicembre-2 gennaio). Il riconoscimento per l’opera che ha tra i produttori Martin Scorsese (e vede crescere le sue quotazioni verso gli Academy dopo la nomination nella categoria film in lingua straniera ai prestigiosi Spirit Award del cinema indipendente) sarà consegnata il 30 dicembre al cinema Paradiso di Anacapri, al termine di una proiezione speciale.

“A Ciambra”, già miglior film europeo alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2017, è ambientato in Calabria e racconta la comunità rom di Gioia Tauro e il rapporto con gli africani e gli italiani. Carpignano, formatosi tra Roma e New York, si era già segnalato per l’opera d’esordio “Mediterranea”. “Dopo Gatta Cenerentola, l’animazione made in Naples che punta all’Oscar e che proprio domani debutterà a Hollywood con un evento speciale organizzato dall’Istituto Capri nel Mondo – spiega Lina Wertmuller, presidente onorario di Capri, Hollywood – premieremo con il Capri Award – Rising Star questa sorprendente ed originale opera seconda di Carpignano che sta conquistando la critica nel mondo e che l’Italia ha scelto per rappresentare agli Oscar la nostra creatività. L’attenzione ai nostri autori più originali negli Usa è altissima, basti ricordare il trionfo di nomination agli Spirit Awards per “Call me by your name” di Luca Guadagnino: siamo lieti di poter dare il nostro contributo alla diffusione dell’arte cinematografica italiana con l’attività dei festival gemelli di Capri e Los Angeles”.

Questi i Capri Award 2017 già annunciati: Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone miglior film europeo di animazione; Miglior Cortometraggio Penalty di Aldo Iuliano; Miglior documentario Clive Davis: The soundtrack of my life; Capri Award “Person of the Year” a Trudie Styler ; “Educational Award” al film Beyond the Sun, con la partecipazione straordinaria di Papa Francesco, dell’argentina Graciela Rodriguez. Presieduto dal premio Oscar Alessandro Bertolazzi, il festival, dedicato quest’anno a Liz Taylor, è organizzato col sostegno del ministero per i Beni e per le Attività Culturali (D.G Cinema) e del Comune di Anacapri.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*