Accesso antimafia al Comune di Rizziconi

Corrieredellacalabria.it RIZZICONI – Il pre­fet­to di Reg­gio Cala­bria, Clau­dio Sam­mar­ti­no, su dele­ga del mini­stro dell'Interno, ha dispo­sto un acces­so ispet­ti­vo anti­ma­fia al Comu­ne di Riz­zi­co­ni. Lo sco­po, si leg­ge in una nota stam­pa, è quel­lo di «com­pie­re accer­ta­men­ti e appro­fon­di­men­ti mira­ti a veri­fi­ca­re se emer­ga­no for­me di infil­tra­zio­ne o di con­di­zio­na­men­to di tipo mafio­so o simi­la­re che deter­mi­na­no o abbia­no deter­mi­na­to un'alterazione del pro­ce­di­men­to di for­ma­zio­ne del­la volon­tà degli orga­ni elet­ti­vi e ammi­ni­stra­ti­vi e che com­pro­met­ta­no il buon anda­men­to e l'imparzialità dell'amministrazione comu­na­le». L'accesso ver­rà effet­tua­to da una com­mis­sio­ne appo­si­ta­men­te nomi­na­ta e dovrà esse­re per­fe­zio­na­to entro tre mesi pro­ro­ga­bi­li di ulte­rio­ri tre qua­lo­ra neces­sa­rio.