Addio ai Comuni con meno di 5000 abitanti? In Calabria sparirebbe l’80% degli enti

Strettoweb.it FORSE PER la spending review, forse per tagliare la burocrazia, sta di fatto che, una proposta del Partito Democratico, presentata in parlamento da una ventina di deputati fa molto discutere. Un disegno di legge, ancora da discutere, farebbe sparire 5562 comuni in Italia: secondo il testo sarebbero aboliti tutti i Comuni con meno di 5000 abitanti. In caso la proposta dovesse essere recepita dal Parlamento, la cartina geografica italiana andrebbe ad essere ridisegnata. In Calabria rischierebbero di essere depennati o accorpati 323 enti su 409, il 79% del totale. Peraltro, le regioni che non provvederanno a quanto sancito dalla proposta di legge perderanno fino alla metà dei contributi statali. Gli amministratori locali invocano l’incostituzionalità del provvedimento che, a detta loro, richiederebbe un referendum in cui tutti i cittadini si possano esprimere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*