Arturo Bova lascia il Pd per Mdp

CATANZARO – Il consigliere regionale della Calabria Arturo Bova annuncia di avere lasciato il Pd per aderire ad Articolo 1- Mdp. Lo scrive la Gazzetta del Sud. Bova, avvocato, eletto nella lista “Democratici e progressisti” a sostegno del presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, è attualmente presidente della Commissione regionale contro la ndrangheta. “Quel partito – dice Bova – è diventato ormai un non luogo politico. L’assenza di democrazia che c’è nel movimento 5 Stelle è niente in confronto a quello che accade nel Pd, dove le decisioni prese a Roma sono diktat contro cui nessuno ha mai da ridire dalla periferia. Vedere tutti piegati al volere divino è disarmante. Non ce l’ho fatta più”. A breve Bova, riporta il giornale, ufficializzerà la propria adesione al movimento. Nelle prossime settimane in Calabria, inoltre, dovrebbe esserci un incontro tra lui e Pierluigi Bersani

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*