Cinquefrondi, case a 1 euro per ripopolare il centro storico

CINQUEFRONDI – Recuperare e valorizzare il centro storico per riqualificarlo e ripopolarlo. E’ quanto si propone un bando pubblicato dall’Amministrazione comunale di Cinquefrondi, centro della Piana di Gioia Tauro. In pratica l’ente farà da intermediario tra chi vuole disfarsi di un vecchio immobile e chi è interessato all’acquisto, facilitando tutto il disbrigo delle pratiche necessarie. L’acquisto della proprietà avverrà attraverso la corresponsione della cifra simbolica di un euro. “Si tratta di un progetto ambizioso quanto rivoluzionario – spiega il sindaco Michele Conia – che ha richiesto studi ed approfondimenti, ma che potrà rilanciare il cuore della nostra cittadina. Il progetto punta a venire incontro agli attuali proprietari che, per vari problemi, hanno abbandonato gli immobili, ma continuano a pagare tributi e a chi, con una cifra simbolica, vorrà investire per avere una casa nel centro della città o creare attività ricettive, turistiche ed artigianali”.

Comune.cinquefrondi.rc.it L’AMMINISTRAZIONE, comunale per favorire la valorizzazione, il recupero e il ripopolamento del Centro storico promuove il progetto “Case a 1 Euro”, che prevede la cessione gratuita, al prezzo simbolico di 1 euro, di immobili vetusti e abbandonati ubicati nel Centro storico.

SOGGETTI COINVOLTI. 1 Proprietari degli immobili: coloro che essendo titolari del diritto di proprietà sugli immobili, decidono e si impegnano a cederli al prezzo simbolico di 1 euro; 2. Acquirenti degli immobili: i soggetti che manifestano il loro interesse all’acquisto degli immobili a 1 euro e all’attuazione degli interventi di ristrutturazione e recupero degli immobili messi a disposizione dai privati proprietari; 3. Comune: intermediario tra chi vuole cedere un immobile e chi invece è interessato all’acquisto.

COME FUNZIONA. I proprietari che intendono aderire all’iniziativa dovranno far pervenire al Comune di Cinquefrondi: la domanda di disponibilità alla cessione dell’immobile (sottoscritta da tutti i legittimi proprietari), la documentazione catastale dell’immobile, quella fotografica dello stato attuale, copia di un documento d’identità in corso di valida del sottoscrittore/i della domanda. Il proprietario si impegna a stipulare al prezzo simbolico di 1 euro l’atto di vendita degli immobili, che resteranno, comunque, di sua proprietà e sotto la propria responsabilità fino alla data di stipula. Gli acquirenti dovranno ristrutturare l’immobile in tempi certi e sostenere le spese notarili per il rogito. Il Comune garantisce la celerità nel rilascio dei titoli abilitativi per la ristrutturazione dell’immobile.

Per i proprietari degli immobili: pdf Avviso disponibilità cessione immobili (91.16 KB – PDF)

Per gli acquirenti degli immobili pdf Avviso assegnazione immobili (73.43 KB – PDF)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*