Concerto di musica sacra per la Settimana santa a Corigliano Calabro

Informazionecomunicazione.it CORIGLIANO CALABRO – Un concerto di musica sacra, per la settimana santa, alla presenza dell’arcivescovo di Rossano-Cariati monsignor Giuseppe Satriano. Novità assoluta di questa IV edizione della stagione concertistica Città di Corigliano, l’evento offrirà suggestioni e musica di alta qualità a cura dell’Ensemble Paisiello che metterà in scena un vero e proprio concerto storico, unico nel suo genere in città. L’appuntamento, il sesto della rassegna messa a punto dall’Istituto musicale Chopin diretto dal maestro Giorgio Luzzi in collaborazione con il Conservatorio Paisiello di Taranto e con il supporto dell’associazione White Castle e dell’amministrazione comunale di Corigliano, si terrà lunedì 10 aprile, alle ore 19, nella Chiesa di Sant’Antonio a Corigliano centro.

Diretta da Anna Fasanella, l’Orchestra Paisiello eseguirà suggestivi brani di musica sacra, quali “Crisantemi – Elegia per archi” di Giacomo Puccini e “Stabat Mater” di Giovan Battista Pergolesi. Soprano Flora Contursi, mezzo soprano Roberta Pagano. Lo “Stabat Mater” costituisce uno dei più importanti esempi della musica italiana del ‘700, commissionato e composto appositamente da Pergolesi, su richiesta della Confraternita napoletana dei Cavalieri della Vergine dei Dolori di San Luigi al Palazzo nel 1735, per officiare alla liturgia della settimana santa. “Crisantemi, elegia per quartetto d’archi” è una delle poche pagine di musica da camera composte da Giacomo Puccini. Si tratta di un’opera poco conosciuta, scritta nel 1890 in una sola notte, dedicata alla memoria di Amedeo di Savoia duca d’Aosta.

Questi gli altri appuntamenti in calendario, tutti ad ingresso gratuito: Domenica 23 aprile, ore 19 – Castello Ducale: Recital canto lirico; soprani: Simona Corino, Francesca De Blasi; tenore: Federico Veltri; pianista: Giorgio Luzzi. Domenica 7 maggio, ore 19 – Centro di Eccellenza: Concerto di chiusura a cura dell’Istituto musicale “Chopin” in collaborazione con Laboratorio artistico Symbola – Ginosa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*