Danneggiata l’auto della segretaria Filt Cgil di Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – L'automobile della segretaria della Filt-Cgil di Reggio Calabria Sonia Falzia è stata danneggiata da ignoti nel parcheggio parcheggio riservato ai dipendenti della Sogas, la società di gestione dell'aeroporto reggino. L'episodio è stato denunciato alle forze dell'ordine. A renderlo noto sono le segreterie nazionale, regionale e comprensoriale del sindacato. "Sonia Falzia, che è anche responsabile Filt aziendale della Sogas – affermano in una nota i segretari nazionale, regionale e di Reggio Locri del sindacato, Nino Cortorillo, Nino Costantino e Attilio Scali – è impegnata in prima persona nella dura vertenza relativa al 'Tito Minniti' per dare una prospettiva allo scalo e garanzie ai lavoratori per il mantenimento dei livelli occupazionali.

 

Nei giorni scorsi, a dimostrazione del grande senso di responsabilità delle organizzazioni sindacali, è stata sottoscritta la cassa integrazione che interessa a rotazione tutti i dipendenti. Provvedimento, però, che da solo non serve a dare una prospettiva sicura al futuro dell'aeroporto reggino e ai lavoratori, oltre a recuperare voli e servizi sufficienti per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini".

 

"La segreteria nazionale, regionale e territoriale della Filt-Cgil – conclude la nota – esprime forte vicinanza a Sonia Falzia sottolineando che la vertenza relativa all'aeroporto reggino continuerà ad essere seguita dall'intera categoria a tutti i livelli. Sappia chi pensa di intimidire la Filt e chi la rappresenta che agire nel buio significa agire contro i lavoratori e contro la legalità. Sappiano i lavoratori che non ci fermeremo e porteremo avanti le nostre battaglie con coerenza. Nei prossimi giorni chiederemo di essere convocati dal Prefetto di Reggio Calabria".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*