"Emma Marrone ricorda ‪Mussolini‬". E la cantante denuncia i fascisti di Reggio Calabria

Today.it MILANO – Emma Mar­ro­ne è su tut­te le furie dopo che sul­la pagi­na Face­book del 'Movi­men­to Socia­le Fiam­ma Tri­co­lo­re Reg­gio Cala­bria' è appar­sa una sua foto di lei inten­ta a salu­ta­re i fan con il brac­cio destro alza­to cor­re­da­ta dal post "Emma Mar­ro­ne ricor­da il 70^ anni­ver­sa­rio del bar­ba­ro mas­sa­cro ai dan­ni di Beni­to Mus­so­li­ni". Dopo che imme­dia­te sono sta­te le segna­la­zio­ni e le con­di­vi­sio­ni dell'immagine che vor­reb­be attri­buir­le un fal­so salu­to fasci­sta, la rea­zio­ne del­la can­tan­te salen­ti­na non si è fat­ta atten­de­re e sul suo pro­fi­lo uffi­cia­le è appar­so il suo com­men­to in cal­ce allo screen­shot incri­mi­na­to: "Vi chie­do di segna­la­re que­sta pagina,naturalmente ci saran­no dei prov­ve­di­men­ti lega­li, intan­to due paro­le: SCHIFO E VERGOGNA". Nes­su­na giu­sti­fi­ca­zio­ne è anco­ra appar­sa da par­te degli ammi­ni­stra­to­ri del­la pagi­na che han­no avu­to la discu­ti­bi­le ini­zia­ti­va, ma è evi­den­te che la que­stio­ne non pas­se­rà in sor­di­na.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*