"Esuberi da ricalcolare". Termina lo sciopero al porto di Gioia Tauro

Informazionimarittime.it GIOIA TAURO – Inte­sa rag­giun­ta per il por­to di Gio­ia Tau­ro. In scio­pe­ro da qua­si una set­ti­ma­na con­tro un pia­no esu­be­ri per 400 uni­tà, all'indomani del ver­ti­ce tenu­to­si al mini­ste­ro dei Tra­spor­ti ieri, Med­cen­ter Con­tai­ner Ter­mi­nal e sin­da­ca­ti han­no fir­ma­to un ver­ba­le d'incontro, rife­ri­sce il Sole 24 Ore, che met­te anche fine al bloc­co del­le atti­vi­tà nel prin­ci­pa­le ter­mi­nal di tra­sbor­do d'Italia.

«Giu­di­zio posi­ti­vo» per il segre­ta­rio gene­ra­le del­la Uil­tra­spor­ti, Clau­dio Tar­laz­zi. «Con la dispo­ni­bi­li­tà del mini­ste­ro com­pe­ten­te ora si dovran­no indi­vi­dua­re le solu­zio­ni che riven­di­chia­mo da tem­po e che, con la sola azien­da, non si era riu­sci­ti a tro­va­re». Come spie­ga Uil­tra­spor­ti, sarà riat­ti­va­to «con le par­ti socia­li il tavo­lo di coor­di­na­men­to dell’accordo di pro­gram­ma qua­dro e sarà aper­to un tavo­lo di incon­tri con calen­da­rio strin­gen­te sul­le que­stio­ni riguar­dan­ti il nume­ro dei lavo­ra­to­ri da col­lo­ca­re in Agen­zia, sul qua­le si è con­ve­nu­ta l’opportunità che sia valu­ta­ta atten­ta­men­te la ridu­zio­ne del nume­ro degli esu­be­ri». Insom­ma, un «pri­mo pas­so» come ha com­men­ta il coor­di­na­to­re nazio­na­le per i por­ti del­la Fit-Cisl, Ugo Milo­ne.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*