Galleria della Limina, lavori in ritardo. Romeo (Pd) ai sindaci: "Linea dura contro l'Anas"

A.b. Gaz­zet­ta del Sud REGGIO CALABRIA — Il capo­grup­po regio­na­le del Pd, Sebi Romeo, ha invi­ta­to i sin­da­ci del­la Locri­de a usa­re la "linea dura" nei con­fron­ti dell' Anas per quel­lo che defi­ni­sce «intol­le­ra­bi­le slit­ta­men­to del ter­mi­ne dei lavo­ri» sul­la gal­le­ria del­la Limi­na del­la Jonio-Tir­re­no. «Ordi­na­ria o straor­di­na­ria che sia — scri­ve Romeo — Anas tro­vi una solu­zio­ne e obbli­ghi la dit­ta a con­clu­de­re i lavo­ri di mes­sa in sicu­rez­za entro fine mag­gio, così come sta­bi­li­to dopo l'ultimo ed enne­si­mo rin­vio. In que­sti mesi, gra­zie alla dispo­ni­bi­li­tà dell'assessore regio­na­le alla Via­bi­li­tà, Rober­to Musman­no, alla Locri­de abbia­mo pro­mes­so che la sta­gio­ne turi­sti­ca sareb­be sta­ta sal­va­guar­da­ta e tute­la­ta. Anche per que­sto non pos­sia­mo tol­le­ra­re ulte­rio­ri slit­ta­men­ti». Romeo, che ha par­te­ci­pa­to anche all'ultima assem­blea dei sin­da­ci, ha invi­ta­to i pri­mi cit­ta­di­ni «a chie­de­re un tavo­lo di con­fron­to al qua­le arri­va­re con una linea cer­ta­men­te uni­ta­ria, ma non più di cor­dia­le sop­por­ta­zio­ne, come ave­va­mo con­ve­nu­to di fare nei mesi scor­si, ma con una pre­sa di posi­zio­ne for­te e deci­sa, insie­me agli ope­ra­to­ri com­mer­cia­li ed ai cit­ta­di­ni».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*