Giornata delle vittime della mafia. A Locri il 21 marzo il presidente del Senato Grasso e il ministro della Giustizia Orlando

LOCRI – Il pre­si­den­te del Sena­to Pie­ro Gras­so ed il mini­stro del­la Giu­sti­zia Andrea Orlan­do par­te­ci­pe­ran­no alla XXII Gior­na­ta nazio­na­le del­la memo­ria e dell'impegno in ricor­do del­le vit­ti­me inno­cen­ti del­le mafie orga­niz­za­ta per il 21 mar­zo pros­si­mo a Locri. La gior­na­ta sarà pre­ce­du­ta, dome­ni­ca 19 mar­zo, dall'incontro che, sem­pre a Locri, il pre­si­den­te del­la Repub­bli­ca Ser­gio Mat­ta­rel­la avrà con i fami­lia­ri del­le vit­ti­me. Per il 21 sono già pre­vi­sti oltre 100 pull­man che por­te­ran­no stu­den­ti di scuo­le di tut­ta la Cala­bria alla mani­fe­sta­zio­ne di Libe­ra che si svol­ge­rà anche, in con­tem­po­ra­nea, in 4000 luo­ghi in tut­ta Ita­lia. La gior­na­ta del 21 mar­zo ini­zie­rà alle 9 sul lun­go­ma­re di Locri con la par­ten­za di un cor­teo che si con­clu­de­rà in piaz­za dei Mar­ti­ri dove saran­no let­ti i nomi di 950 vit­ti­me del­le mafie. Pre­vi­sti poi inter­ven­ti di Libe­ra, Avvi­so Pub­bli­co e fami­lia­ri del­le vit­ti­me.

Nel pome­rig­gio sono in pro­gram­ma una serie di semi­na­ri tema­ti­ci su vari argo­men­ti: "Veri­tà che costrui­sce memo­ria. Dall'oblio alla memo­ria col­let­ti­va", al qua­le par­te­ci­pe­rà, tra gli altri, il pro­cu­ra­to­re di Reg­gio Cala­bria Fede­ri­co Cafie­ro De Raho; "Liber­tà di stam­pa tra minac­ce e que­re­le teme­ra­rie. Il con­tri­bu­to dei gior­na­li­sti ita­lia­ni nel­la lot­ta alle mafie" con la pre­sen­za del mini­stro Orlan­do, del pre­si­den­te del­la Fnsi Bep­pe Giu­liet­ti e del segre­ta­rio gene­ra­le aggiun­to del sin­da­ca­to gior­na­li­sti Car­lo Pari­si; "Fare scuo­la in con­te­sti dif­fi­ci­li"; "Il riu­ti­liz­zo socia­le dei beni con­fi­sca­ti alle mafie. Ana­li­si e pro­po­ste a 21 anni dall'approvazione del­la leg­ge n.109/96"; "Gli enti loca­li con­tro le infil­tra­zio­ni mafio­se tra appal­ti e pro­to­col­li di lega­li­tà" con la pre­sen­za di Giu­sep­pe Anto­ci, pre­si­den­te del Par­co dei Nebro­di ed Anto­nio Visco­mi, vice­pre­si­den­te del­la Regio­ne Cala­bria e com­po­nen­te il diret­ti­vo di Avvi­so Pub­bli­co; "Assem­blea degli stu­den­ti con­tro le mafie".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*