In auto con un chilo di cocaina, arrestati due fratelli

COSENZA – Due fra­tel­li, accu­sa­ti di esse­re “cor­rie­ri” del­la dro­ga, sono sta­ti arre­sta­ti dal­la Poli­zia stra­da­le dopo esse­re sta­ti inter­cet­ta­ti lun­go l’autostrada Saler­no-Reg­gio Cala­bria, a Cosen­za. I due, iden­ti­fi­ca­ti come A. e R. G., di 27 e 23 anni, tra­spor­ta­va­no a bor­do dell’automobile sul­la qua­le viag­gia­va­no poco più di un chi­lo­gram­mo di cocai­na. La sostan­za stu­pe­fa­cen­te era con­te­nu­ta in un invo­lu­cro occul­ta­to nel­la spal­lie­ra di un sedi­le del­la vet­tu­ra. Le inda­gi­ni mira­no ades­so ad accer­ta­re per con­to di chi i due “cor­rie­ri” tra­spor­tas­se­ro la dro­ga. I due fra­tel­li sono sta­ti con­dot­ti in car­ce­re.