Klaus Davi sale sul ring per sensibilizzare alla lotta alla ndrangheta

Francesco Versaci

REGGIO CALABRIA – Il massmediologo Klaus Davi ha sfidato in un incontro di boxe il pugile professionista Francesco Versaci, già campione mondiale giovanile Ibf. L’incontro, in programma il 20 settembre a Reggio Calabria, è finalizzato ad una raccolta di fondi “per sostenere la realizzazione di un format televisivo incentrato sul tema delle mafie ma anche delle eccellenze del Sud”. Lo rende noto lo stesso Davi in una nota. Dall’avvenimento verrà tratto uno spot in inglese e in italiano per lanciare un vero e proprio crowdfunding. “Ai network nazionali – afferma Davi – il tema Ndrangheta non interessa e ancora meno quello dei problemi di questa parte del Paese. Per questo sto cercando una strada per sensibilizzare l’opinione pubblica”.

“So che ho pochissime chance di vincere – prosegue – però sarà una sconfitta onorevole, una metafora del Sud di oggi, ignorato dalla politica e dalla comunicazione. Sono consapevole che finirò al tappeto ma mi rialzerò e il mio sarà comunque un messaggio di speranza. Ringrazio i campioni Peppe Fedele, Francesco Versaci e tutta la Boxe Amaranto che si sono messi a disposizione per sostenere l’iniziativa. Importante è ricordare che grazie a quel club molti talenti si sono potuti affermare anche a livello internazionale”. Francesco Versaci, 31 anni, reggino, è un mediomassimo, campione italiano di categoria, primo campione del Mediterraneo Wbc. In carriera vanta 19 vittorie su 22 incontri disputati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*