Minacce a giornalisti pugliesi che si sono occupati dell’epidemia di Xylella

BARI – "La Federazione nazionale della stampa italiana è al fianco dei colleghi del 'Quotidiano di Puglia' e della 'Gazzetta del Mezzogiorno' minacciati e diffamati sui social network per via del lavoro svolto nella vicenda della diffusione della Xylella in Salento". Lo affermano in una nota il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti. "Esortiamo i colleghi – proseguono Lorusso e Giulietti – ad intensificare i loro sforzi per far luce su una questione così importante per il loro territorio, senza lasciarsi intimidire dalla violenza di improvvisati scienziati e 'leoni da tastiera' che spesso si agitano nell'ombra dell'anonimato consentito dai social network. Il rispetto della verità e il diritto dei cittadini ad essere correttamente informati sono i pilastri del buon giornalismo e non saranno certo le minacce e le intimidazioni a fermare la diffusione delle notizie".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*