Morte di Riina, De Raho: “Finisce l’era delle stragi”

REGGIO CALABRIA – “Con la morte di Totò Riina si è sostanzialmente chiusa l’era delle stragi”. Questo il commento del neo-procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho al Tg2. Sul fatto che non abbia mai parlato ha detto: “è la modalità comportamentale tipica di chi ha assunto un ruolo verticistico. E’ l’immagine del monolite che l’organizzazione rappresenta. Qualunque indebolimento sarebbe l’annientamento dell’organizzazione. Se avesse collaborato avrebbe svelato quei segreti della mafia che l’ha resa forte”.

Con la morte di Totò Riina “si chiude un’era ma le organizzazioni mafiose continuano a essere sul territorio per cui è necessaria sempre la stessa attenzione ed efficacia nella lotta”. Lo ha detto all’Ansa il neo-procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho. “Lotta per la successione? Non credo – ha aggiunto – Dopo la forte pressione dello Stato, anche Cosa nostra ha iniziato ad usare la strategia della sommersione che è stato il punto forte della ndrangheta”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*