Oliverio: “Sottovalutato il fenomeno delle intimidazioni agli amministratori locali”

CATANZARO – "Quello delle intimidazioni agli amministratori locali è un fenomeno fino ad ora sottovalutato". Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, intervenendo, a Catanzaro, all'iniziativa su "Sicurezza, giustizia, legalità. Una proposta democratica", promossa dal Pd. "Le singole vicende che via via hanno costituito un mosaico di portata e di dimensione molto più ampia – ha aggiunto Oliverio – sono state di volta in volta oggetto di iniziative legate al momento, senza che ci fosse una strategia di contrasto. La Commissione presieduta da Doris Lo Moro ha svolto, in questo senso, un lavoro importantissimo di analisi e di conoscenza delle ragioni che sono alla base del fenomeno. Un lavoro che non si ferma all'indagine, ma offre un quadro di proposte di fondamentale importanza".

"La nostra è una regione – ha aggiunto Oliverio – in cui il fenomeno ha maggiore incidenza. Non ci sono territori o zone franche. Basti pensare che solo negli ultimi quattro mesi si sono verificati 17 episodi. Rispetto a tutto ciò bisogna alzare l'asticella dell'attenzione, evitando sottovalutazioni e costruendo un fronte largo di energie. Quando accadono episodi di questo tipo non bisogna fermarsi all'iniziativa del giorno dopo". "Noi, per quanto ci riguarda – ha detto ancora Oliverio – siamo attivamente e quotidianamente impegnati nella bonifica della Regione. Eliminare la discrezionalità nell'azione di governo, rendere coerenti gli annunci con la concretezza e il rigore dei comportamenti, affermare un quadro di regole e la legalità come condizione per far crescere e per fare esprimere tutte le energie sane presenti sul nostro territorio regionale: questo è il lavoro che dobbiamo fare e che stiamo facendo".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*