Regione, Oliverio manda a casa l’assessore Roccisano «Troppi limiti e insufficienze nella gestione del settore»

Mario Oliverio e Federica Roccisano

Quotidianodelsud.it CATANZARO – Fine dell’esperienza in Giunta per l’assessore regionale Federica Roccisano. Lo ha deciso il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, che ha proceduto oggi alla revoca dell’incarico. Un rapporto politico e di fiducia che si chiude in male modo, dal momento che il comunicato ufficiale della Giunta non lascia dubbi: “La decisione è motivata dall’esigenza di rilanciare l’azione di governo in un settore particolarmente delicato della vita della regione”. Gestione che, a quanto scritto nella nota, avrebbe subito “limiti e insufficienze” da parte dell’ormai ex assessore.

“Nei mesi scorsi su alcune problematiche di particolare rilevanza sociale – è scritto infatti nella nota – sono emersi limiti ed insufficienze nella conduzione dell’assessorato al Lavoro e alle Politiche Sociali che hanno contribuito ad alimentare, in diverse circostanze, un clima di tensione sociale. Diverse, infatti, sono state le vicende che hanno reso necessaria l’assunzione delle problematiche in prima persona da parte del presidente della Giunta”. Nei giorni scorsi, il presidente Oliverio, in un colloquio con Federica Roccisano, “ha avuto modo di chiarire le ragioni di tale decisione e di ringraziarla per il lavoro svolto in questi trenta mesi nei quali gli è stata riposta la sua fiducia”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*