Ricorso al Tar per fermare l’iter della fusione dei comuni di Corigliano e Rossano

Informazione e comunicazione, Comunicato CORIGLIANO CALABRO – Ricorso al Tar per fermare l’iter della fusione dei comuni di Corigliano e Rossano. È questa l’azione intrapresa da cinque cittadini coriglianesi, tra cui il consigliere comunale di maggioranza Angelo Caravetta e l’ex dirigente comunale Gilberto Capano, che hanno deciso di adire il Tribunale amministrativo regionale contro il decreto con cui il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio ha indetto il referendum consultivo già fissato per il prossimo 22 ottobre. Le telecamere di Talking hanno seguito la conferenza stampa presso un noto locale di Corigliano Scalo, durante la quale i promotori del ricorso, unitamente all’avvocato Albino Domanico del Foro di Cosenza, hanno illustrato le motivazioni poste alla base dell’iniziativa.

In tutta la regione Talking potrà essere seguito su EsperiaTv al canale 18 del digitale terrestre: in prima serata ogni mercoledi alle 21.00, e in replica tutti i giovedi alle 23.30 e le domeniche alle 19.30.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*