Ricorso al Tar per fermare l’iter della fusione dei comuni di Corigliano e Rossano

Infor­ma­zio­ne e comu­ni­ca­zio­ne, Comu­ni­ca­to CORIGLIANO CALABRO – Ricor­so al Tar per fer­ma­re l’iter del­la fusio­ne dei comu­ni di Cori­glia­no e Ros­sa­no. È que­sta l’azione intra­pre­sa da cin­que cit­ta­di­ni cori­glia­ne­si, tra cui il con­si­glie­re comu­na­le di mag­gio­ran­za Ange­lo Cara­vet­ta e l’ex diri­gen­te comu­na­le Gil­ber­to Capa­no, che han­no deci­so di adi­re il Tri­bu­na­le ammi­ni­stra­ti­vo regio­na­le con­tro il decre­to con cui il pre­si­den­te del­la Regio­ne Cala­bria Mario Oli­ve­rio ha indet­to il refe­ren­dum con­sul­ti­vo già fis­sa­to per il pros­si­mo 22 otto­bre. Le tele­ca­me­re di Tal­king han­no segui­to la con­fe­ren­za stam­pa pres­so un noto loca­le di Cori­glia­no Sca­lo, duran­te la qua­le i pro­mo­to­ri del ricor­so, uni­ta­men­te all’avvocato Albi­no Doma­ni­co del Foro di Cosen­za, han­no illu­stra­to le moti­va­zio­ni poste alla base dell’iniziativa.

In tut­ta la regio­ne Tal­king potrà esse­re segui­to su Espe­riaTv al cana­le 18 del digi­ta­le ter­re­stre: in pri­ma sera­ta ogni mer­co­le­di alle 21.00, e in repli­ca tut­ti i gio­ve­di alle 23.30 e le dome­ni­che alle 19.30.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*