Sottrae una carta di credito durante un funerale e la restituisce dopo un prelievo. Denunciato per furto

PLATI' – Ruba un portafogli sottraendolo, durante un funerale in chiesa, dalla borsa di una signora seduta nel banco davanti al suo ed effettua prelievi, in un altro comune, riuscendo anche a tornare prima della fine della funzione religiosa per riporre il portamonete tra gli effetti personali della vittima. Protagonista, secondo i carabinieri, un uomo di 31 anni, di Platì, nel reggino, con precedenti, che è stato denunciato per furto. I militari, intervenuti dopo che, a distanza di qualche giorno, la donna ha scoperto l'ammanco trovando nell'estratto conto prelievi che non aveva mai eseguito, hanno avviato le indagini. Così sono stati acquisiti i filmati dei sistemi di videosorveglianza attivi negli sportelli, un bancomat e un postamat di Bovalino, dove erano stati effettuati i prelievi per un totale di 500 euro, risalendo all'autore del furto che è stato denunciato

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*