Tonino Gentile si smarca da Ap: “Votate FI e Berlusconi”

Antonio Gentile

Luca Romano Ilgiornale.it DOPO LA SCISSIONE del centro e l’annuncio di Angelino Alfano di non ricandidarsi alle prossime elezioni, di fatto cominciano le “grandi manovre” in vista delle urne. E così coordinatore nazionale di Ap, Antonio Gentile ha decisio di lasciare il suo incarico e invita a votare Forza Italia e Berlusconi: “Mi dimetto dalla carica di Coordinatore nazionale di Alternativa popolare. Il progetto di costituire una forza di centro autonoma, liberale e riformista al quale molti di noi avevano fermamente creduto è fallita. Non voglio assegnare responsabilità ad alcuno ma ho trovato un partito sfasciato e ingestibile senza alcuna capacità reattiva che per sopravvivere e’ alla ricerca di una innaturale mutazione genetica che lo spinge fortemente a sinistra”.

Poi l’invito in vista dell’appuntamento per il voto del prossimo 4 marzo: “Invito i singoli parlamentari, i consiglieri regionali, provinciali, sindaci e militanti di Alternativa Popolare a votare per l’unica forza moderata e liberale esistente nel nostro Paese rappresentata da Forza Italia e dal suo presidente Silvio Berlusconi”. Un invito quello di Gentile che è stato apprezzato dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi: “Ho molto apprezzato la decisione del senatore Antonio Gentile, una scelta nobile e responsabile che va nella direzione dell’allargamento dell’area moderata, in piena coerenza con la sua storia politica. Sono certo che il suo impegno politico non verrà meno, anche senza la diretta partecipazione alla vita del Parlamento, e che la sua esperienza e la sua competenza saranno molto importanti per far crescere Forza Italia in Calabria e a livello nazionale”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*