Udc, Cera è il commissario in Calabria. Il deputato pugliese gestirà il tesseramento in vista delle amministrative

Angelo Cera

Corrieredellacalabria.it LAMEZIA TERME – Il segre­ta­rio nazio­na­le Udc Loren­zo Cesa ha nomi­na­to i com­mis­sa­ri regio­na­li ad acta per il tes­se­ra­men­to straor­di­na­rio del par­ti­to in vista del­le pros­si­me ele­zio­ni ammi­ni­stra­ti­ve. Per la Cala­bria è sta­to scel­to Ange­lo Cera. Il nome di Cera non è nuo­vo agli ambien­ti poli­ti­ci cala­bre­si.

Nel 2013, all'indomani del­le ele­zio­ni poli­ti­che, il depu­ta­to fu pro­ta­go­ni­sta di un avvi­cen­te der­by con Rober­to Occhiu­to per l'ingresso a Mon­te­ci­to­rio. Era­no i tem­pi in cui Cesa dove­va sce­glie­re se opta­re per il seg­gio con­qui­sta­to dall'Udc in Cala­bria o in Puglia. Alla fine scel­se la pri­ma regio­ne, lascian­do a casa Occhiu­to (fino all'anno suc­ces­si­vo quan­do il lea­der cen­tri­sta vole­rà al Par­la­men­to euro­peo) e spa­lan­can­do le por­te del­la Came­ra a Cera.