Xylella, 21 milioni dal governo alle imprese colpite

Il Fatto Quotidiano IL GOVERNO aumenta di 21 milioni lo stanziamento per le imprese agricole che hanno subìto danni a causa di eventi alluvionali e di infezioni di organismi nocivi ai vegetali. L’intervento potrà riguardare anche le imprese agricole che hanno subito, nell’ultimo triennio, danni alle scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti, danneggiati o distrutti a causa di eventi eccezionali e non più utilizzabili nell’ambito delle risorse già stanziate. Estesa questa possibilità anche alle imprese colpite da infezioni di organismi nocivi ai vegetali negli anni 2013, 2014 e 2015 con priorità a quelle colpite da Xylella fastidiosa, dal Cinipide del castagno (per i quali è prevista un criterio di priorità a favore delle imprese che adottano metodi di lotta biologici) e della flavescenza dorata (batterio che colpisce la vite). In questo modo le imprese potranno chiedere: contributi in conto capitale fino all’80% del danno sulla produzione lorda vendibile e per il ripristino delle strutture aziendali; prestiti ad ammortamento quinquennale per le maggiori esigenze di conduzione aziendale nell’anno in cui si è verificato l’evento e in quello successivo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*