L'ex ministra Lanzetta aderisce a Italia Viva

CATANZARO – L'ex mini­stro per gli Affa­ri regio­na­li, Maria Car­me­la Lan­zet­ta, ha deci­so di ade­ri­re ad "Ita­lia. Viva". "Ho scel­to di ade­ri­re a Ita­lia Viva – affer­ma in una nota l'ex mini­stro – con­vin­ta che pos­sa costi­tui­re la base di par­ten­za per vive­re la poli­ti­ca quo­ti­dia­na con gran­de slan­cio e par­te­ci­pa­zio­ne, per infon­de­re nei cit­ta­di­ni quel­la fidu­cia che mol­ti han­no river­sa­to nei popu­li­smi e negli slo­gan di for­te impat­to emo­ti­vo, ma vuo­ti di con­te­nu­to".

"Occor­re soprat­tut­to affron­ta­re con deci­sio­ne – aggiun­ge Maria Car­me­la Lan­zet­ta – le que­stio­ni che con­di­zio­na­no quo­ti­dia­na­men­te la vita dei cit­ta­di­ni: la lot­ta alla 'ndran­ghe­ta, che deve esse­re con­dot­ta con deci­sio­ne in ter­mi­ni di col­la­bo­ra­zio­ne fra i Pae­si euro­pei; pun­ta­re con riso­lu­tez­za a risol­ve­re le gra­vis­si­me caren­ze del­la sani­tà e, in pri­ma istan­za, dimez­za­re la gran­de disper­sio­ne sco­la­sti­ca del 20% che col­pi­sce la scuo­la cala­bre­se. Abbia­mo asso­lu­ta­men­te biso­gno, oggi più che mai, di una for­za poli­ti­ca viva per com­bat­te­re le nuo­ve ten­den­ze seces­sio­ni­ste decli­na­te in auto­no­mia regio­na­li­sti­ca, per sti­mo­la­re e ripor­ta­re la cre­sci­ta nel meri­dio­ne con inve­sti­men­ti che, come ha scrit­to la Com­mis­sio­ne Ue in que­sti gior­ni, 'sono in calo e non rispet­ta­no i livel­li pre­vi­sti" da tan­tis­si­mi anni'".

"Rico­min­ce­re­mo – dice anco­ra Maria Car­me­la Lan­zet­ta – dal­la Leo­pol­da 2019 e dai Comi­ta­ti che ver­ran­no. Rin­gra­zio tut­te le ami­che e gli ami­ci che mi han­no soste­nu­to e aiu­ta­to in tut­ti que­sti anni di impe­gni socia­li, cul­tu­ra­li e poli­ti­ci. Rin­gra­zio di cuo­re Gra­zia­no Del­rio per l'aiuto e i suoi pre­zio­si con­si­gli e per la sua vir­tù uma­na e socia­le. La sua pre­sen­za nel Pd mi infon­de la fidu­cia neces­sa­ria per pen­sa­re che i valo­ri socia­li e gli aiu­ti alle fami­glie ver­ran­no attua­ti e sal­va­guar­da­ti. Rin­gra­zio Mat­teo Ren­zi, Maria Ele­na Boschi, Ste­fa­nia Covel­lo ed Etto­re Rosa­to, che mi han­no dato anco­ra fidu­cia per il nuo­vo impe­gno poli­ti­co con Ita­lia Viva".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.