A Nadia Terranova per "Addio fantasmi" il Premio letterario "Mario La Cava"

BOVALINO – Nadia Ter­ra­no­va, con "Addio fan­ta­smi" (Einau­di), si è aggiu­di­ca­ta l'edizione 2019 del Pre­mio let­te­ra­rio "Mario La Cava" la cui ceri­mo­nia di con­se­gna si è svol­ta a Bova­li­no, cit­tà nata­le del­lo scrit­to­re. La giu­ria tec­ni­ca, com­po­sta da Andrea Di Con­so­li, Ste­fa­no Erco­li­no, Mar­co Gat­to, Lore­da­na Lip­pe­ri­ni e Vito Teti, con scru­ti­nio segre­to, ha decre­ta­to l'opera vin­ci­tri­ce nel­la ter­na che com­pren­de­va anche "Ti rubo la vita" di Cin­zia Leo­ne (Mon­da­do­ri) e "L'ora del mon­do" di Mat­teo Meschia­ri (Hac­ca). Il Pre­mio, orga­niz­za­to dal Comu­ne di Bova­li­no in col­la­bo­ra­zio­ne con il Caf­fè let­te­ra­rio "La Cava", con il patro­ci­nio del­la Regio­ne Cala­bria e il con­tri­bu­to del Con­si­glio dell'Ordine degli Avvo­ca­ti di Locri, giun­to alla ter­za edi­zio­ne, era incen­tra­to sul tema "Il viag­gio. Per­cor­si vis­su­ti, nar­ra­ti e imma­gi­na­ti". Pre­mio spe­cia­le "La Mela­gra­na" con­se­gna­to al cri­ti­co let­te­ra­rio Wal­ter Pedul­là che a Mario La Cava è sta­to lega­to da pro­fon­da sti­ma e ami­ci­zia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.