A Reggio Calabria messa in suffragio di Benito Mussolini. Alleanza calabrese: "Fu trucidato"

REGGIO CALABRIA – Doma­ni a Reg­gio Cala­bria
sarà cele­bra­ta una mes­sa per ricor­da­re i 70 anni del­la mor­te di
Beni­to Mus­so­li­ni ed i cadu­ti del­la Repub­bli­ca Socia­le Ita­lia­na.
L'iniziativa è sta­ta orga­niz­za­ta dal Movi­men­to poli­ti­co Allean­za
Cala­bre­se i cui com­po­nen­ti riten­go­no che la mor­te di Mus­so­li­ni
"fu un vero e pro­prio omi­ci­dio. Beni­to Mus­so­li­ni fu tru­ci­da­to".
La mes­sa sarà cele­bra­ta nel­la chie­sa di San Gior­gio al Cor­so
e suc­ces­si­va­men­te i par­te­ci­pan­ti si reche­ran­no nei pres­si del­la
ste­le di Cic­cio Fran­co, il lea­der dei moti di Reg­gio Cala­bria,
per un momen­to di rifles­sio­ne e di pre­ghie­ra.
Il pre­si­den­te del Movi­men­to Allean­za Cala­bre­se, Enzo
Vaca­le­bre, ha evi­den­zia­to che "la mes­sa in ricor­do di Beni­to
Mus­so­li­ni ha radi­ci mol­to lon­ta­ne. Ma doma­ni il ricor­do assu­me­rà
un signi­fi­ca­to più pro­fon­do per­chè ricor­re il set­tan­te­si­mo di
quel­lo che noi defi­nia­mo l'omicidio di Mus­so­li­ni".
Allean­za Cala­bre­se è un movi­men­to poli­ti­co auto­no­mi­sta sor­to
nel mag­gio del 2006. "Mus­so­li­ni – ha aggiun­to Vaca­le­bre – è
sta­to tru­ci­da­to con gli altri gerar­chi. Fu un'esecuzione vera e
pro­pria deci­sa sen­za un pro­ces­so. Ci augu­ria­mo che in mol­ti
saran­no pre­sen­ti doma­ni per ricor­da­re i 70 anni di que­sto
omi­ci­dio".
Gli orga­niz­za­to­ri del­la mes­sa han­no rea­liz­za­to anche un
mani­fe­sto che è sta­to posta­to sul pro­fi­lo face­book di Allean­za
Cala­bre­se. "I came­ra­ti reg­gi­ni – è scrit­to sul mani­fe­sto -
ricor­da­no, a 70 anni dal suo omi­ci­dio, S.E. Beni­to Mus­so­li­ni e
tut­ti i cadu­ti del­la Repub­bli­ca Socia­le Ita­lia­na, che han­no
cre­du­to nell'onore e nel­la gran­dez­za del popo­lo d'Italia. Una
San­ta Mes­sa sarà cele­bra­ta in suf­fra­gio a Reg­gio Cala­bria,
Mar­te­dì 28 apri­le p.v. alle ore 11.00 pres­so la Chie­sa di San
Gior­gio al Cor­so".