Abate (M5s): Inserire il commissariato di Corigliano nel quadro dei potenziamenti"

Rosa Sil­va­na Aba­te, Por­ta­vo­ce al Sena­to M5S, Comu­ni­ca­to «HO APPRESO che i cor­pi di poli­zia di sup­por­to nel perio­do esti­vo a Cori­glia­no-Ros­sa­no, nono­stan­te si sia diven­ta­ta la ter­za cit­tà del­la Cala­bria e nono­stan­te abbia al suo inter­no l’unico com­mis­sa­ria­to di P.S. stra­te­gi­co nel­la Siba­ri­ti­de, è rima­sta fuo­ri dal qua­dro di poten­zia­men­to sta­gio­na­le pre­vi­sto dal mini­ste­ro dell’Interno. Una vicen­da che è acca­du­ta già diver­se vol­te. Sono vici­na al sin­da­ca­to di Poli­zia “Liber­tà e Sicu­rez­za” che nei gior­ni scor­si attra­ver­so il segre­ta­rio pro­vin­cia­le, Quin­ti­no De Luca ha denun­cia­to l’increscioso acca­du­to. Non è pen­sa­bi­le che la gestio­ne di cir­ca ottan­ta­mi­la abi­tan­ti sia affi­da­ta allo stes­so nume­ro di agen­ti che pri­ma ne gesti­va tren­ta­set­te­mi­la».

In un com­pren­so­rio che inglo­ba oltre due­cen­to­mi­la abi­tan­ti. Moti­vi che fan­no capi­re anche per­ché da più par­ti e con più for­za di pri­ma ven­ga chie­sto che il com­mis­sa­ria­to di Cori­glia­no-Ros­sa­no sia ele­va­to a distret­to di Poli­zia. «I cit­ta­di­ni – insi­ste la Aba­te – han­no biso­gno di rispo­ste con­cre­te. Capi­sco che la gestio­ne del ter­ri­to­rio sia rad­dop­pia­ta e con le ferie ci saran­no anco­ra più pro­ble­mi di per­so­na­le». Una vicen­da ampli­fi­ca­ta anche dai fat­ti acca­du­ti nel­la Siba­ri­ti­de nel­le ulti­me set­ti­ma­ne, in par­ti­co­la­re gli incen­di e i fur­ti regi­stra­ti a Cori­glia­no Ros­sa­no. «C’è biso­gno – con­clu­de la Aba­te – di vici­nan­za alle isti­tu­zio­ni e alla cit­ta­di­nan­za. Sia­mo a lavo­ro per risol­ve­re anche que­sta situa­zio­ne di abban­do­no dell’area. Sarà mia pre­mu­ra incon­tra­re gli orga­ni pre­po­sti al Mini­ste­ro dell’Interno per cer­ca­re di risol­ve­re imme­dia­ta­men­te la vicen­da».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.