Acquaro, ritrovato un Kalashnikov con due caricatori

ACQUARO – Un fuci­le d'assalto AK 47 di fab­bri­ca­zio­ne rus­sa, muni­to di due cari­ca­to­ri, è sta­to tro­va­to da per­so­na­le del­la poli­zia di Sta­to di Vibo Valen­tia nel­le cam­pa­gne di Acqua­ro. L'arma è sta­ta indi­vi­dua­ta dai poli­ziot­ti duran­te un rastrel­la­men­to nell'ambito di ser­vi­zi svol­ti per la repres­sio­ne del traf­fi­co e del­la deten­zio­ne ille­ci­ta di armi.

Gli agen­ti, a segui­to di un'accurata boni­fi­ca dell'area ogget­to del con­trol­lo, sono riu­sci­ti ad indi­vi­dua­re il fuci­le d'assalto nei pres­si di un capan­no­ne abban­do­na­to mal­gra­do l'arma fos­se sta­ta nasco­sta tra la fit­ta vege­ta­zio­ne del­la zona e avvol­ta con nastro ade­si­vo. La poli­zia ha avvia­to le inda­gi­ni per iden­ti­fi­ca­re chi ave­va nasco­sto l'arma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.