In Calabria la più grande struttura buddista del Sud: luogo di meditazione ma anche accoglienza

Domi­nel­la Trun­fio Fanpage.it LA PIANA DI Gio­ia Tau­ro si apre alla comu­ni­tà bud­di­sta: a Cin­que­fron­di in Cala­bria nasce Tha­bar­wa Natu­re Cen­tre, la più gran­de strut­tu­ra bud­di­sta del meri­dio­ne. «Abbia­mo scel­to que­sto luo­go per­ché qui ci sono tan­tis­si­me per­so­ne che fan­no buo­ne azio­ni, sen­tia­mo già il calo­re del­la comu­ni­tà», spie­ga il mona­co Saya­daw Otta­ma­tha­ra che ha com­pra­to una gran­de vil­la nel­la piaz­za cen­tra­le del pae­se.

Un cen­tro di medi­ta­zio­ne, ma anche di acco­glien­za che ospi­ta volon­ta­ri da tut­to il mondo.«Chi si sen­te smar­ri­to, chi ha pro­ble­mi con l’alcol, la fami­glia, la dro­ga e altro può veni­re qui. Offria­mo vit­to e allog­gio gra­tis e tra­smet­tia­mo i nostri pre­cet­ti fina­liz­za­ti a far ritro­va­re pace e sere­ni­tà», chio­sa il mona­co.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.