Catanzaro, incassavano gettoni di presenza non dovuti, 29 consiglieri comunali sotto inchiesta

CATANZARO – Per­ce­pi­va­no il get­to­ne di pre­sen­za per la par­te­ci­pa­zio­ne a com­mis­sio­ni quan­do inve­ce non anda­va­no affat­to o era­no pre­sen­ti solo per poco tem­po ren­den­do, di fat­to, impos­si­bi­le il rea­le svol­gi­men­to del­la riu­nio­ne. È l'accusa mos­sa dal­la Pro­cu­ra di Catan­za­ro a 29 dei 32 con­si­glie­ri comu­na­li di Catan­za­ro ai qua­li è sta­to noti­fi­ca­to un avvi­so con­clu­sio­ne inda­gi­ni con le accu­se, a vario tito­lo, di truf­fa aggra­va­ta per ero­ga­zio­ne pub­bli­che, fal­si­tà ideo­lo­gi­ca, uso di atti fal­si. Gli inda­ga­ti sono com­ples­si­va­men­te 34.

"Ho appre­so del prov­ve­di­men­to giu­di­zia­rio noti­fi­ca­to ai col­le­ghi con­si­glie­ri e, non cono­scen­do nel det­ta­glio i con­te­nu­ti del­le inda­gi­ni, ten­go a pre­ci­sa­re il pro­fon­do rispet­to e la mas­si­ma fidu­cia nei con­fron­ti degli Orga­ni inqui­ren­ti. Allo stes­so tem­po, non pos­so che sot­to­li­nea­re la sti­ma che nutro nei con­fron­ti dei con­si­glie­ri comu­na­li ai qua­li è sta­to noti­fi­ca­to l'avviso: ho avu­to modo di cono­sce­re e apprez­zar­ne l'impegno isti­tu­zio­na­le, chi in mag­gio­ran­za, chi dall'opposizione, di ognu­no di loro". Lo affer­ma il pre­si­den­te del Con­si­glio comu­na­le di Catan­za­ro Mar­co Poli­me­ni.

"Sono cer­to, aven­do pie­na con­tez­za del­lo svol­gi­men­to del­le com­mis­sio­ni con­si­lia­ri – pro­se­gue – che gli ammi­ni­stra­to­ri coin­vol­ti sapran­no chia­ri­re indi­vi­dual­men­te, nel­le sedi oppor­tu­ne, la pro­pria posi­zio­ne. Essen­do un avvi­so di con­clu­sio­ne inda­gi­ni quel­lo noti­fi­ca­to ai 29 con­si­glie­ri, dun­que il pri­mo pas­sag­gio di un siste­ma giu­di­zia­rio asso­lu­ta­men­te garan­ti­sta, mi riser­vo, in qua­li­tà di pre­si­den­te dell'assemblea, di met­te­re in atto i più oppor­tu­ni appro­fon­di­men­ti e con­fron­ti con gli stes­si con­si­glie­ri nell'interesse del Comu­ne che, in que­sti anni, ha por­ta­to avan­ti pro­get­ti e ini­zia­ti­ve mira­te allo svi­lup­po del­la cit­tà capo­luo­go

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.