Caulonia, lettera di minacce al sindaco: "Ritirate la Tari se no vi gambizziamo"

CAULONIA – Una let­te­ra con­te­nen­ti minac­ce rivol­te al sin­da­co di Cau­lo­nia Cate­ri­na Bel­ca­stro ed ai com­po­nen­ti la Giun­ta, è sta­ta reca­pi­ta­ta al Comu­ne. Nel­la let­te­ra era con­te­nu­to un bigliet­to con la scrit­ta, fat­ta a mano, "se non riti­re­re­te i bol­let­ti­ni del­la Tari vi gam­biz­zia­mo, sin­da­co e giun­ta guar­da­te­vi le spal­le". Pro­prio oggi, sui muri del pae­se del reg­gi­no, sono com­par­si mani­fe­sti fune­bri in cui si annun­cia la "mor­te" del Comu­ne in dis­se­sto eco­no­mi­co. Sugli epi­so­di stan­no inda­gan­do i cara­bi­nie­ri. Sul­la vicen­da sono inter­ve­nu­ti il sen. del Pd Erne­sto Magor­no ed il coor­di­na­to­re del Pd dell'area metro­po­li­ta­na di Reg­gio Cala­bria Gio­van­ni Puc­cio. "Sia­mo con il sin­da­co di Cau­lo­nia Cate­ri­na Bel­ca­stro e la sua ammi­ni­stra­zio­ne – affer­ma Magor­no – desti­na­ta­ri di una vol­ga­re e vio­len­ta inti­mi­da­zio­ne. Sia­mo accan­to a Cate­ri­na e ai suoi asses­so­ri e a loro affi­dia­mo un mes­sag­gio di inco­rag­gia­men­to e di soli­da­rie­tà. La lega­li­tà ha tan­te decli­na­zio­ni e tra que­ste rien­tra il soste­gno con­tro ogni for­ma di minac­cia e di vio­len­ta resi­sten­za al vive­re civi­le". "Le espli­ci­te minac­ce di mor­te giun­te al sin­da­co di Cau­lo­nia Cate­ri­na Bel­ca­stro e all'intera Giun­ta – affer­ma Puc­cio – è un fat­to mol­to gra­ve e sul qua­le sia­mo sicu­ri che for­ze dell'ordine e magi­stra­tu­ra si impe­gne­ran­no al mas­si­mo per fare pie­na luce. Ciò che resta è la sovrae­spo­si­zio­ne di un ammi­ni­stra­to­re in un ter­ri­to­rio già den­so di fra­gi­li­tà nel con­tra­sto alle mafie e all'illegalità. All'amministrazione di Cau­lo­nia, all'intera comu­ni­tà va la vici­nan­za mia e dell'intero Pd, con l'impegno a raf­for­za­re la pre­sen­za e l'impegno sul ter­ri­to­rio".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.