Ignoti entrano nella casa reggina di Klaus Davi ma non ci sono segni di danneggiamento

REGGIO CALABRIA – Igno­ti si sono intro­dot­ti nel­la casa reg­gi­na di Klaus Davi dopo ave­re infran­to la vetra­ta di una fine­stra. E' sta­to lo stes­so con­si­glie­re comu­na­le di San Luca e impren­di­to­re del­la comu­ni­ca­zio­ne, ad accor­ger­si, sta­ma­ni al suo arri­vo, di quan­to avve­nu­to e ad avver­ti­re la poli­zia. Sul posto sono inter­ve­nu­ti gli agen­ti del­le Volan­ti del­la Que­stu­ra di Reg­gio Cala­bria e per­so­na­le del­la poli­zia scien­ti­fi­ca per i rilie­vi. Dal sopral­luo­go effet­tua­to è risul­ta­to che nien­te è sta­to aspor­ta­to né sono sta­ti riscon­tra­ti segni di dan­neg­gia­men­to. L'abitazione è quel­la dove Davi abi­ta nei suoi sog­gior­ni a Reg­gio Cala­bria e nel­le ulti­me due set­ti­ma­ne era rima­sta vuo­ta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.