Incandidabili due ex sindaci di Isola Capo Rizzuto

CROTONE – Il Tri­bu­na­le di Cro­to­ne ha dichia­ra­to l'incandidabilità poli­ti­ca di Gian­lu­ca Bru­no e Caro­li­na Gira­so­le, ex sin­da­ci di Iso­la Capo Riz­zu­to, Comu­ne sciol­to per infil­tra­zio­ni mafio­se nel novem­bre 2017. La sen­ten­za del Tri­bu­na­le riguar­da anche l'ex vice­sin­da­co Car­me­la Mario­lo, l'ex asses­so­re Fran­ce­sco Pul­la­no e gli ex con­si­glie­ri Gio­van­ni Asto­ri­no, Car­me­li­na Bru­no, Car­mi­ne Anto­nio Tim­pa, Pasqua­le Poe­rio, Anto­nio Fru­sta­glia. Secon­do i giu­di­ci, Bru­no, Gira­so­le e gli altri ex ammi­ni­stra­to­ri avreb­be­ro "age­vo­la­to l'operatività del­la cosca Are­na, uno dei più poten­ti grup­pi cri­mi­na­li del­la ndran­ghe­ta. L'amministrazione comu­na­le non ha avu­to alcu­na atten­zio­ne alla tito­la­ri­tà dei beni con­fi­sca­ti e al loro pos­ses­so, atte­so che gli Are­na con­ti­nua­no in gran misu­ra a uti­liz­zar­li, con lar­ga acquie­scen­za dell'apparato comu­na­le".

La Gira­so­le pri­ma e Bru­no poi, "nono­stan­te ten­tas­se­ro di ren­de­re all'esterno l'impressione di uti­liz­za­re in manie­ra fat­ti­va i cespi­ti asse­gna­ti all'ente, di fat­to li ave­va­no abban­do­na­ti alla loro sor­te o ave­va­no con­sen­ti­to che fos­se­ro uti­liz­za­ti dagli stes­si ex pro­prie­ta­ri con­fi­sca­ti". Anche il gran­de par­co eoli­co, con­fi­sca­to alla cosca Are­na, avreb­be "per anni frui­to di un'indebita ridu­zio­ne del­le impo­ste, sen­za che l'amministrazione comu­na­le abbia inte­so prov­ve­de­re ad alcun recu­pe­ro". I giu­di­ci di Cro­to­ne cita­no le con­clu­sio­ni cui é giun­ta la Com­mis­sio­ne d'accesso: "l'organizzazione del­le atti­vi­tà comu­na­li appa­re impron­ta­ta alla medio­cre qua­li­tà del­la vita poli­ti­ca socia­le, al disor­di­ne ammi­ni­stra­ti­vo, ai sot­ter­fu­gi, alle sfac­cia­te omis­sio­ni, ai muri di gom­ma".

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.