Le liste, tra conferme e sorprese

CATANZARO – La Lega ha pre­sen­ta­to la lista dei suoi can­di­da­ti al Con­si­glio regio­na­le a soste­gno di Iole San­tel­li, can­di­da­ta alla pre­si­den­za per il cen­tro­de­stra. A pre­sen­ta­re la lista è sta­to il com­mis­sa­rio regio­na­le del par­ti­to, Cri­stian Inver­niz­zi. Tra i can­di­da­ti ci sono l'ex pre­si­den­te di Col­di­ret­ti Cala­bria Pie­tro Moli­na­ro, il sin­da­co di Giz­ze­ria Pie­tro Raso e l'editore dell'emittente Video Cala­bria Sal­va­to­re Gae­ta­no.

Rifon­da­zio­ne comu­ni­sta non par­te­ci­pe­rà alle ele­zio­ni regio­na­li in Cala­bria del 26 gen­na­io. Ne dà noti­zia, con un comu­ni­ca­to, la segre­te­ria regio­na­le del par­ti­to. "Abbia­mo cre­du­to – si affer­ma nel­la nota – che que­sta fos­se final­men­te la vol­ta buo­na per costrui­re una piat­ta­for­ma pro­gram­ma­ti­ca, da affi­da­re a nuo­ve gene­ra­zio­ni e nuo­ve cul­tu­re, tale da for­ni­re l'energia neces­sa­ria per supe­ra­re la ras­se­gna­zio­ne dei cala­bre­si, ormai da tem­po disil­lu­si e sco­rag­gia­ti dal­la poli­ti­ca. Pur­trop­po, la nostra aper­tu­ra non è basta­ta, per­ché le dif­fi­col­tà degli altri han­no di fat­to impe­di­to un'interlocuzione alla pari che avreb­be potu­to tra­sfor­ma­re le debo­lez­ze indi­vi­dua­li in quel­la for­za col­let­ti­va capa­ce di recu­pe­ra­re e coin­vol­ge­re tut­ti. Alla luce dei fat­ti, dob­bia­mo con­sta­ta­re che, per scel­te attua­te auto­no­ma­men­te dal­le altre for­ze poli­ti­che, a par­ti­re da quel­la del can­di­da­to pre­si­den­te, da noi non con­di­vi­sa, l'ipotesi di un nuo­vo per­cor­so plu­ra­le è venu­ta meno. Non vie­ne meno, però, la nostra con­vin­zio­ne che il par­ti­to deb­ba con­ti­nua­re a lavo­ra­re per deter­mi­na­re, nel tem­po, nuo­ve con­di­zio­ni di uni­tà a sini­stra, per la dife­sa del­la demo­cra­zia e dei dirit­ti di tut­ti. Noi ci abbia­mo cre­du­to ed abbia­mo lavo­ra­to per rag­giun­ge­re l'obiettivo, ma il ten­ta­ti­vo non è anda­to in por­to". "La con­clu­sio­ne degli even­ti – dice anco­ra Prc Cala­bria – ci por­ta a rite­ne­re che, al momen­to, non sia­no matu­ra­te le con­di­zio­ni poli­ti­che per una nostra pre­sen­za alla tor­na­ta elet­to­ra­le del 26 gen­na­io 2020. Que­sta non è una fuga: noi rimar­re­mo in cam­po e con­ti­nue­re­mo, anche in cam­pa­gna elet­to­ra­le a far sen­ti­re la nostra pre­sen­za, con le nostre idee e le nostre pro­po­ste".

Sono sta­te pre­sen­ta­te le liste dei can­di­da­ti di Fra­tel­li d'Italia alle ele­zio­ni regio­na­li in Cala­bria a soste­gno del­la can­di­da­ta pre­si­den­te Jole San­tel­li. Le liste sono sta­te depo­si­ta­te dai respon­sa­bi­li elet­to­ra­li Wan­da Fer­ro (Catan­za­ro e Vibo Valen­tia), Edmon­do Ciriel­li (Reg­gio Cala­bria), Fau­sto Orso­mar­so (Cro­to­ne) e Pie­tro Liran­gi (Cosen­za). Tra i can­di­da­ti ci sono il con­si­glie­re regio­na­le uscen­te Giu­sep­pe Neri, elet­to nel­le pre­ce­den­ti regio­na­li con la lista dei Demo­cra­ti­ci e pro­gres­si­sti; il sin­da­co di Peti­lia Poli­ca­stro, Ame­deo Nico­laz­zi; il vice­sin­da­co di Locri, Raf­fae­le Sai­na­to, e l'imprenditore Erne­sto Madeo.

"Il Par­ti­to demo­cra­ti­co met­te in cam­po liste com­pe­ti­ti­ve che uni­sco­no rin­no­va­men­to, com­pe­ten­za ed espe­rien­za". Così Ste­fa­no Gra­zia­no, com­mis­sa­rio del Par­ti­to Demo­cra­ti­co del­la Cala­bria, nel gior­no di pre­sen­ta­zio­ne del­le liste demo­crat a soste­gno di Pip­po Cal­li­po nel­le tre cir­co­scri­zio­ni per le ele­zio­ni regio­na­li del 26 gen­na­io. "Con Maria Sala­di­no e Caro­li­na Gira­so­le capo­li­sta nel­le Cir­co­scri­zio­ni di Cosen­za e Cen­tro – aggiun­ge Gra­zia­no – voglia­mo lan­cia­re un segna­le di discon­ti­nui­tà e valo­riz­za­re le com­pe­ten­ze pre­sen­ti nel par­ti­to su tut­to il ter­ri­to­rio regio­na­le rac­co­glien­do l'appello di Cal­li­po. A Reg­gio il capo­li­sta è Nico­la Irto, pre­si­den­te uscen­te del Con­si­glio regio­na­le". "Ora – dice anco­ra il Com­mis­sa­rio del Pd Cala­bria – si apre la fase più impe­gna­ti­va, quel­la del­la cam­pa­gna elet­to­ra­le che ci vedrà impe­gna­ti pan­cia a ter­ra per bloc­ca­re l'avanzata del­la destra Popu­li­sta e sovra­ni­sta. In boc­ca al lupo a tut­ti i can­di­da­ti".

É sta­ta pre­sen­ta­ta la lista dell'Udc per le ele­zio­ni regio­na­li in Cala­bria a soste­gno del­la can­di­da­ta pre­si­den­te Iole San­tel­li. A depo­si­ta­re gli elen­chi il segre­ta­rio regio­na­le scu­do­cro­cia­to, Fran­ce­sco Tala­ri­co. Tra i can­di­da­ti ci sono l'ex pre­si­den­te del Con­si­glio regio­na­le Anto­nio Scal­zo, già del Pd e poi pas­sa­to ai "Mode­ra­ti" e l'ex con­si­glie­re Mario Magno.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.