Muore dopo il parto in ospedale a Catanzaro: otto tra medici e infermieri indagati

CATANZARO- Otto per­so­ne, tra medi­ci ed infer­mie­ri, sono inda­ga­ti nell'ambito dell'inchiesta del­la Pro­cu­ra del­la Repub­bli­ca di Catan­za­ro sul­la mor­te di una don­na di 39 anni dece­du­ta dopo il par­to nell'ospedale di Catan­za­ro. Nei con­fron­ti degli otto inda­ga­ti s'ipotizza il rea­to di omi­ci­dio col­po­so. L'iscrizione nel regi­stro degli inda­ga­ti è, secon­do gli inqui­ren­ti, un atto dovu­to per con­sen­ti­re alle otto per­so­ne di poter nomi­na­re i loro con­su­len­ti per l'autopsia in cor­so nell'istituto di medi­ci­na lega­le del Poli­cli­ni­co uni­ver­si­ta­rio del capo­luo­go cala­bre­se. Gli esi­ti degli accer­ta­men­ti saran­no depo­si­ta­ti entro 90 gior­ni. La don­na ha par­to­ri­to dome­ni­ca scor­sa una bam­bi­na e suc­ces­si­va­men­te le sue con­di­zio­ni si sono aggra­va­te. I medi­ci han­no dispo­sto alcu­ne tra­sfu­sio­ni, ma la pazien­te è mor­ta poco dopo. I fami­lia­ri del­la tren­ta­no­ven­ne han­no pre­sen­ta­to denun­cia e gli agen­ti del­la poli­zia di sta­to han­no avvia­to le inda­gi­ni. Sul­la vicen­da anche l'azienda ospe­da­lie­ra ha avvia­to accer­ta­men­ti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*