Nicotera, pescatori occupano alcuni uffici del comune. La protesta per i controlli delle forze dell'ordine

Ilquotidianoweb.it NICOTERA – Una mat­ti­na­ta movi­men­ta­ta al Comu­ne di Nico­te­ra dove si sono vis­su­ti momen­ti di ten­sio­ne per­ché diver­si pesca­to­ri han­no occu­pa­to i loca­li dell'ente per pro­te­sta­re con­tro i con­trol­li com­piu­ti da cara­bi­nie­ri, guar­dia di finan­za e capi­ta­ne­ria di por­to fina­liz­za­ti a con­tra­sta­re il com­mer­cio ille­ga­le di novel­la­me. I pesca­to­ri han­no bloc­ca­to l’ingresso degli uffi­ci con un distri­bu­to­re di bibi­te. Nel muni­ci­pio si tro­va­no il sin­da­co Fran­co Paga­no, gli asses­so­ri e il per­so­na­le ammi­ni­stra­ti­vo dell’ente. Sul posto sono inter­ve­nu­ti i cara­bi­nie­ri, che han­no ope­ra­to ripor­tan­do pro­gres­si­va­men­te la cal­ma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*