Processo Gotha, i Pm chiedono condanne per quasi trecento anni

Giuseppe Lombardo

REGGIO CALABRIA – Con­dan­ne per qua­si tre­cen­to anni di reclu­sio­ne sono sta­te chie­ste dal pro­cu­ra­to­re aggiun­to del­la Dda di Reg­gio Cala­bria, Giu­sep­pe Lom­bar­do, e dai pm Ste­fa­no Muso­li­no e Wal­ter Igna­zit­to a cari­co di 38 per­so­ne impu­ta­te nel tron­co­ne del pro­ces­so Gotha che si sta svol­gen­do con rito abbre­via­to ed accu­sa­te, a vario tito­lo, di asso­cia­zio­ne mafio­sa, vio­la­zio­ne del­la leg­ge Ansel­mi sul­le asso­cia­zio­ni segre­te, estor­sio­ne ed inte­sta­zio­ne fit­ti­zia di beni.

Al gup Pasqua­le Laga­nà é sta­ta chie­sta, in par­ti­co­la­re, la con­dan­na a 20 anni per l'avvocato Gior­gio De Ste­fa­no, rite­nu­to uno dei ver­ti­ci del­la cupo­la del­la ndran­ghe­ta di Reg­gio Cala­bria, in atto dete­nu­to. Stes­sa richie­sta anche per Anto­ni­no Nico­lò, det­to "pastic­ci­no", per i fra­tel­li Dome­ni­co e Mario Stil­li­ta­no e per Rober­to Fran­co. Diciot­to anni sono sta­ti chie­sti per l'ing. Anto­nio Ido­ne, ex con­si­glie­re di ammi­ni­stra­zio­ne di Fin­ca­la­bra spa e rite­nu­to dagli inqui­ren­ti per­so­na di fidu­cia dell'ex par­la­men­ta­re Pao­lo Romeo, impu­ta­to in sta­to di deten­zio­ne nel tron­co­ne del pro­ces­so in cor­so col rito ordi­na­rio. Quin­di­ci anni di car­ce­re sono sta­ti chie­sti inol­tre per Dimi­tri De Ste­fa­no, figlio del defun­to boss Pao­lo De Ste­fa­no; 12 anni e sei mesi per Anto­nio Inu­so, fun­zio­na­rio del­la Cor­te d'appello di Reg­gio Cala­bria, ed otto anni per l'ex sin­da­co di Vil­la San Gio­van­ni Anto­nio Mes­si­na.

Nel pro­ces­so con rito ordi­na­rio sono inol­tre impu­ta­ti l'ex sena­to­re Anto­nio Cari­di e l'avv. Alber­to Sar­ra, asses­so­re nel­la Giun­ta regio­na­le di cui era pre­si­den­te Giu­sep­pe Sco­pel­li­ti. La con­dan­na ad un anno é sta­ta chie­sta poi per il col­la­bo­ra­to­re di giu­sti­zia Rober­to Moio, nipo­te del boss dete­nu­to Gio­van­ni Tega­no. Due gli impu­ta­ti per i qua­li é sta­ta chie­sta l'assoluzione, il com­mer­cia­li­sta Miche­le Ser­ra e l'avvocato Pao­la Colom­bi­ni.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.