Reggio Calabria, un uomo spara davanti al teatro Cilea che ospita il convegno di Md col ministro Orlando

Ilfattoquotidiano.it  REGGIO CALABRIA – Un uomo ha spa­ra­to in aria due col­pi di pisto­la cali­bro 7,65 davan­ti al tea­tro Cilea di Reg­gio Cala­bria – lun­go cor­so Gari­bal­di – dove è in cor­so il con­gres­so di Magi­stra­tu­ra Demo­cra­ti­ca al qua­le oggi sta assi­sten­do il mini­stro del­la Giu­sti­zia, Andrea Orlan­do. L’uomo ha cer­ca­to di allon­ta­nar­si a bor­do del­la sua auto, che è sta­ta subi­to bloc­ca­ta dai cara­bi­nie­ri. Si trat­ta di Fau­sto Bor­to­lot­ti, 61 anni, ori­gi­na­rio di Cene (BG) e resi­den­te a Ven­ti­mi­glia (IM).

L’uomo è giun­to davan­ti al tea­tro a bor­do di una vec­chia auto Suzu­ki di colo­re ros­so, è sce­so dal­la vet­tu­ra ed ha spa­ra­to i due col­pi di pisto­la in aria, venen­do bloc­ca­to subi­to dopo. L’arma, una cali­bro 7,65 con un col­po in can­na e quat­tro nel cari­ca­to­re, è sta­ta recu­pe­ra­ta. Cara­bi­nie­ri e poli­zia stan­no con­du­cen­do le pri­me inda­gi­ni per cer­ca­re di capi­re i moti­vi del gesto dell’uomo che, secon­do le pri­me noti­zie, sareb­be già noto alle for­ze dell’ordine per fur­to e rapi­na. Nel frat­tem­po pro­se­gue rego­lar­men­te il con­gres­so di Magi­stra­tu­ra Demo­cra­ti­ca. Il mini­stro Orlan­do si è così espres­so: “Ci han­no det­to che era una per­so­na squi­li­bra­ta, un pove­rac­cio che han­no tro­va­to in con­di­zio­ni men­ta­li alte­ra­te. Nul­la di pre­oc­cu­pan­te”. E ha rin­gra­zia­to le for­ze dell’ordine per aver garan­ti­to la sicu­rez­za del­le per­so­ne, trat­tan­do­si di una stra­da in pie­no cen­tro. Anche gli impe­gni isti­tu­zio­na­li del mini­stro del­la Giu­sti­zia sono rima­sti inva­ria­ti: da Reg­gio Cala­bria si reche­rà a Mila­no per un’iniziativa al memo­ria­le del­la Shoah al Bina­rio 21 del­la Sta­zio­ne cen­tra­le.