Sabato a Limbadi i funerali di Matteo Vinci, ucciso con una autobomba

LIMBADI – Si svol­ge­ran­no saba­to 14 luglio, a Lim­ba­di, i fune­ra­li di Mat­teo Vin­ci, il bio­lo­go qua­ran­ta­duen­ne mor­to a Lim­ba­di lo scor­so 9 apri­le per l'esplosione di una bom­ba col­lo­ca­ta sot­to la sua auto­vet­tu­ra, e nel­la qua­le rima­se feri­to il padre, Fran­ce­sco, di 73 anni. Lo annun­cia l'avvocato Giu­sep­pe De Pace, lega­le del­la fami­glia Vin­ci-Scar­pul­la, a nome dei geni­to­ri del­la vit­ti­ma.

"Alle ore 15 – pro­se­gue il lega­le – ver­rà aper­ta la came­ra arden­te nei loca­li del­la scuo­la media di Lim­ba­di e alle 18 ini­zie­rà la ceri­mo­nia con rito civi­le. Invi­tia­mo a par­te­ci­pa­re tut­ti i cit­ta­di­ni che cre­do­no al prin­ci­pio di resi­sten­za con­tro la pro­ter­via mafio­sa, tut­te le asso­cia­zio­ni anti­ma­fia e di cit­ta­di­nan­za atti­va che si sono mobi­li­ta­te per tene­re viva la memo­ria del caro Mat­teo". Nell'ambito del­le inda­gi­ni per la vicen­da sono sta­ti arre­sta­ti Dome­ni­co Di Gril­lo e la moglie Rosa­ria Man­cu­so, la figlia del­la cop­pia, Lucia Di Gril­lo, ed il mari­to, Vito Bar­ba­ra.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.