Sequestrata una discarica abusiva nella Cittadella regionale

CATANZARO – Il nucleo eco­lo­gi­co del­la Poli­zia loca­le di Catan­za­ro ha seque­stra­to, in segui­to a un sopral­luo­go, una disca­ri­ca abu­si­va all'interno del peri­me­tro del­la Cit­ta­del­la regio­na­le, sede degli uffi­ci del mas­si­mo ente cala­bre­se. L'operazione con­dot­ta dai Vigi­li urba­ni del capo­luo­go ha fat­to segui­to alle diver­se segna­la­zio­ni e denun­ce del­le scor­se set­ti­ma­ne che ave­va­no evi­den­zia­to la pre­sen­za di rifiu­ti con­fe­ri­ti in modo non con­for­me in una par­te del­la Cit­ta­del­la. L'area posta sot­to seque­stro è di cir­ca 50 metri. La Regio­ne Cala­bria, che ha com­pe­ten­za sul­la zona in que­stio­ne, dovrà ades­so neces­sa­ria­men­te avvia­re le pro­ce­du­re di leg­ge indi­vi­duan­do un sog­get­to auto­riz­za­to che sepa­ri e dif­fe­ren­zi, in base alle diver­se tipo­lo­gie e a segui­to del­la carat­te­riz­za­zio­ne, i rifiu­ti abban­do­na­ti ille­ci­ta­men­te.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.